Korus System

Il Sistema KORUS nasce con l’obiettivo di fornire al chirurgo soluzioni complete ed affidabili per un intervento sempre più personalizzato.

Il sistema comprende:

  • KORUS NON CEMENTATO, in due modelli con angolo CCD 135°e 125°, disponibili con o senza colletto;
  • KORUS CEMENTATO, disponibile anche con CENTRATORE DISTALE;
  • KORUS TITAN;
  • KORUS MODULARE, dotato di 14 colli intercambiabili.

KORUS NON CEMENTATO

  • Collo con angolo CCD 135° e 125°, finitura a specchio e geometria affinata per aumentare il ROM e diminuire il rischio di impingement;
  • Gole verticali e orizzontali: aumentano la superficie di contatto e garantiscono la stabilità assiale e rotatoria;
  • Geometria a scalini: favorisce una miglior presa, esercita un’azione antivaro e fornisce un piano d’appoggio per lo scarico delle componenti assiali delle forze;
  • Il basso profilo della spalla laterale permette un facile inserimento e un’incisione ridotta;
  • Design con colletto o senza colletto;
  • Cono morse standard 12/14 con angolo 5°42’30’;
  • Materiali:
    • lega di Titanio TI6Al4V con rivestimento in HA OSPROVIT 100±20µm.

KORUS NON CEMENTATO CON COLLETTO

  • Collo con angolo CCD 135° e 125°, finitura a specchio e geometria affinata per aumentare il ROM e diminuire il rischio di impingement;
  • Il colletto aumenta la stabilità rotazionale e fornisce ulteriore supporto assiale;
  • La misura del colletto aumenta con l’aumentare della taglia dello stelo;
  • Geometria a scalini: favorisce una miglior presa, esercita un’azione antivaro e fornisce un piano d’appoggio per lo scarico delle componenti assiali delle forze;
  • Cono morse standard 12/14 con angolo 5°42’30’;
  • Materiali:
    • lega di Titanio TI6Al4V  con rivestimento in HA OSPROVIT.

KORUS CEMENTATO

  • Collo con angolo CCD 135° e 125°, finitura a specchio e geometria affinata per aumentare il ROM e diminuire il rischio di impingement;
  • Disponibile con o senza centratore;
  • Estremità distale affinata per facilitare l’inserimento dello stelo e ridurre gli sforzi agenti sul manto di cemento;
  • Forma diafisaria a cuneo: garanzia di una ottima stabilità rotazionale e facilita l’inserimento dello stelo e permette di ridurre gli sforzi agenti sul manto di cemento;
  • Cono morse standard 12/14 con angolo 5°42’30’;
  • Materiali: acciaio inossidabile ad alto contenuto di azoto;
  • Finitura: finitura a specchio.

KORUS TITAN

  • Sezione prossimale trapezoidale: resiste agli stress assiali e torsionali e facilita l‘osteointegrazione;
  • Sezione distale quadrata: provvede alla stabilità rotatoria senza contatto con la corticale;
  • Materiali:
    • Coating prossimale: Titanio Y 367 APS (Plasma Spray);
    • Sezione distale glass bead.

KORUS MODULARE

  • 14 colli intercambiabili per rispondere alle reali esigenze del paziente;
  • Due lunghezze di colli modulari;
  • Versione standard, varo-valgo 8°o 15°, anteverso/retroverso 8°o 14 e quattro modelli combinati;
  • Geometria dei colli ridotta;
  • Materiali:
    • lega di Titanio TI6Al4V con rivestimento in HA OSPROVIT;
    • colli in Lega di Cromo Cobalto.

PROFESSIONISTI SANITARI

La sezione Professionisti è destinata solamente ai professionisti del settore medico o operatori sanitari.

Accedi